Elezioni Sicilia: su 330 presidenti di seggio 100 hanno rinunciato, operazioni a rilento


Sono circa un centinaio i presidenti di seggio, sui circa 330 nominati, che sono stati sostituiti dal Comune di Catania perche’ avevano rinunciato. Pare che le rinunce siano da collegare alla retribuzione per l’incarico ritenuta bassa. Nessun problema ai seggi che sono stati regolarmente istituti e aperti. Secondo alcuni la sostituzione avrebbe rallentato lo scrutinio.

Total
0
Shares
Previous Article

Terra dei fuochi: da settembre 146 arresti e 678 roghi domati

Next Article

Castellammare. Crolla un pezzo di soffitto al Comune: sospeso consiglio comunale

Related Posts