Juve Stabia, Simeri: “Segnare al Menti è un’emozione bellissima”

L’attaccante della Juve Stabia Simone Simeri, ha parlato a termina della gara contro la Virtus Francavilla, terminata 1-1:” Abbiamo approcciato bene la partita, abbiamo giocato da soli, avete visto tutti, ma una volta subito il goal non siamo più riusciti a segnare. Non posso ancora credere di aver pareggiato, sono rammaricato, ma questo è il calcio. Su Morero era rigore nettissimo. Magari si vinceva con quel rigore. Gli errori arbitrali ci stanno condizionando, ma magari ci girerà meglio nelle prossime gare. Ora testa a Cosenza. Ho parlato ora con Paponi, non si sa ancora cosa si è fatto, ma spero che salti solo la prossima gara, la sua assenza si è sentita già oggi quando è uscito. Siamo una squadra giovane che non si prefissa obiettivi e che gioca ogni partita per vincere, non come la Virtus Francavilla. È una bellissima emozione segnare al “Menti” col tuo nome che risuona diverse volte”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?