Maxi operazione antidroga: spaccio di eroina fra Campania, Marche ed Emilia Romagna

La maxi operazione antidroga “Due mari” ha coinvolto tre regioni e 24 indagati. La droga infatti veniva venduta in Campania e in Emilia Romagna e veniva trasportata fino alle Marche, mercato finale di eroina e cocaina. Gli stupefacenti venivano trasportati con i pullman di linea, con i treni e con alcune auto. Talvolta venivano pagate persone affinché ingerissero la droga sotto forma di ovuli per eludere i controlli. La maxi operazione è iniziata due anni fa, dopo una denuncia di una madre disperata per la dipendenza del figlio. Il blitz dei Carabinieri di Ascoli Piceno e Fermo hanno sequestrato 500 grammi di stupefacenti e denunciato 12 persone, fra cui 8 nordafricani e 4 italiani.