CalcioSport

Napoli, De Laurentiis sulla Nazionale: ”Inutile convocare Insigne se non gioca”




Anche Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ci ha tenuto a dire la sua circa l’eliminazione dell’Italia dalla prossima Coppa del Mondo: “E’ inutile convocare Insigne per poi farlo giocare fuori ruolo o non farlo giocare. In questo modo si crea anche un danno economico alla societa’”. Il patron non ha risparmiato neanche una frecciata al ct Ventura. “Mi auguro ci sia un cambio netto nel mondo del calcio – dice il presidente dai microfoni di Sky -. Ventura? E’ un bravo allenatore, ma anche io a Napoli lo cambiai dopo poche settimane”.
“Se fossi Tavecchio la prima cosa che farei è dimettermi per non fare la figura dello stupido. Si dovrebbero dimettere lui, Uva, ma anche il Coni ha delle responsabilità”. Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis parlando nella seda della Lega Calcio ai microfoni di Sky Sport all’indomani dell’esclusione dell’Italia dal Mondiale in Russia. “Avrebbe dovuto obbligare la Federcalcio a fare un altro tipo di attività – ha aggiunto – Non si passa da Conte a quest’altro allenatore. Non sono stati in grado di mantenerlo, allora evidentemente avevano sbagliato a prenderlo. Chi vorrei come prossimo ct? Un giovane di 35 anni…”, ha concluso De Laurentiis.

Tags

Articoli Correllati

Sei Offline

error: CONTENUTO PROTETTO