Serie A, dodicesima giornata, Napoli ed Inter rallentano, la Juve avanza. Benevento, record negativo

Conclusa la dodicesima giornata di serie A con il posticipo tra Sassuolo e Milan, vinto dai rossoneri per 0-2 grazie alle reti di Romagnoli e Suso.
Le partite delle 15, invece, vedono protagonista il Napoli di scena a Verona contro il Chievo. Il risultato di 0-0 è frutto di un match poco brillante da parte degli Azzurri, che mostrano qualche difficoltà anche nel palleggio. Azioni pericolose arrivano, la maggior parte, con tiri dalla distanza, ma che hanno, in egual modo, creato grattacapi alla porta di Sorrentino. L’inserimento, quasi forzato, di Mario Rui a sinistra, al posto dell’infortunato Ghoulam, ha rivelato una condizione non ottimale del terzino portoghese, come già rivelato da Sarri. Ciò nonostante, il punto ottenuto in terra veneta consente agli Azzurri di mantenere ancora il primato in classifica, in solitaria.
L’altra campana, invece, il Benevento, eguaglia il record di sconfitte consecutive in campionato ottenute dal Manchester United negli anni ’30. Ospiti all’Allianz Stadium di Torino contro la Juventus, i Sanniti però hanno fatto tremare la Vecchia Signora trovando il vantaggio con Amato Ciciretti, bravo a disegnare una parabola perfetta su punizione dal limite sul quale Szczesny non può arrivare. Ma nel secodo tempo viene fuori la squadra bianconera che, in rimonta, porta a casa i tre punti. L’appuntamento per le Streghe, dunque, è rimandato ancora una volta.
Nelle altre gare di giornata, il Crotone vince in trasferta contro il Bologna per 2-3, portandosi a +6 dalla zona retrocessione. Il derby della Lanterna, come sempre, regala emozioni non comuni. Il risultato finale di 0-2 premia la Sampdoria, a discapito di un Genoa che ha, poi, esonerato Juric, sostituendolo con Ballardini. L’Inter non va oltre l’1-1 nel lunch match contro il Torino. I Granata trovano il vantaggio con un fantastico gol di Iago Falque, raggiunto però dalla rete di Eder. Match molto combattuto, invece quello del Franchi tra Fiorentina e Roma. Al termine, sono i Capitolini a trionfare per 2-4. L’Hellas Verona matura una nuova sconfitta contro il Cagliari che ribalta lo svantaggio di Zuculini, alla Sardegna Arena, festeggiando la vittoria per 2-1. Atalanta e Spal si dividono il punto, frutto del risultato di 1-1. Rimandata Lazio-Udinese per pioggia.
Risultati di giornata
Bologna – Crotone 2-3
Genoa – Sampdoria 0-2
Inter – Torino 1-1
Chievo – Napoli 0-0
Juventus – Benevento 2-1
Cagliari – Verona 2-1
Atalanta – Spal 1-1
Fiorentina – Roma 2-4
Lazio – Udinese rimandata
Sassuolo – Milan 0-2
Classifica
Napoli 32, Juventus 31, Inter 30, Lazio 28, Roma 27, Sampdoria 23, Milan 19, Torino 17, Fiorentina 16, Atalanta 16, Chievo 16, Bologna 14, Udinese 12, Cagliari 12, Crotone 12, Spal 9, Sassuolo 8, Genoa 6, Verona 6, Benevento 0
Prossimo turno
Roma – Lazio
Napoli – Milan
Crotone – Genoa
Benevento – Sassuolo
Sampdoria – Juventus
Spal – Fiorentina
Torino – Chievo
Udinese – Cagliari
Inter – Atalanta