Casertana, nel gelo del “Menti” ci pensa Alfageme: è 2-2 contro la Juve Stabia


Il derby tra Juve Stabia e Casertana termina in pari: un pirotecnico 2-2 riscalda un clima gelido per i tifosi accorsi al Romeo Menti di Castellammare di Stabia. Casertana che passa in vantaggio con Alfageme, rimontata però da Strefezza e Lisi. Ancora Alfageme fissa il punteggio sul pari.
Primo tempo molto equilibrato tra le due formazioni: la prima frazione è stata caratterizzata dalle poche occasioni gol create e da un gioco maschio nella zona centrale di campo. A spezzare l’equilibrio è il solito Alfageme, bravo a farsi trovare pronto sul cross, deviato, di D’Anna dalla destra e ribattere a rete di controbalzo. I primi 45′ si concludono, dopo un minuto di recupero, con i Falchetti in vantaggio di una rete.
Una seconda frazione molto più scoppiettante rispetto ai primi 45 minuti. Finalmente arrivano i gol e le azioni determinanti, sia da una parte che dall’altra. Gli uomini del duo Caserta-Ferrara riescono a ribaltare lo svantaggio del primo tempo grazie ad uno stacco imperioso del “piccolo” Strefezza, bravissimo ad anticipare i difensori avversari. Dopo un grande contropiede orchestrato da Simeri, e rifinito da Canotto per Lisi, la Juve Stabia passa in vantaggio.
Partita a tratti piacevole, con buone giocate individuali e di squadra. Ma sul momento migliore della squadra stabiese, arriva il pari di uno strepitoso Alfageme, bravo ad infilare una difesa troppa ferma.
I due alleanatori dovranno lavorare molto per poter raggiungere gli obiettivi prefissati, ma dopo la prestazione di questa sera si potrà continuare il campionato con un pizzico di ottimismo in più.

JUVE STABIA-CASERTANA 2-2
JUVE STABIA (4-2-3-1): Branduani, Nava, Morero, Bachini, Crialese, Viola(Matute 74′), Mastalli, Canotto, Strefezza(Calò 68′), Lisi(Berardi 80′) Simeri. A disposizione Bacci, Dentice, Awua, Capece, Costantini, Redolfi, Gaye, Matute, Berardi, Zarcone, Calò, D’Auria. Allentori Ferrara-Caserta
CASERTANA (4-3-1-2): Cardelli, D’Anna, Rainone, Polak, Ferrara(Finizio 90+), De Rose, Rajcic(Padovan 71′), De Marco, Carriero, Alfageme, Marotta(Turchetta 58′). A disposizione Gragnaniello, Finizio, Donnarumma, Lorenzini, Forte, Padovan, Cigliano, Santoro, Minale, Tripicchio, Colli, Turchetta. Allenatore D’Angelo
Marcatori:
Ammoniti: Ferrara(C), Mastalli(JS), Bachini(JS)
Espulsi:
Angoli:
Recupero: 1’pt-5’st
Arbitro: Cipriani di Empoli; Assistenti: Meocci-Garzelli

Total
0
Shares
Previous Article

L'Inter strapazza il Chievo: 5-0, primato e sfida alla Juve lanciata

Next Article

Casertana, D'Angelo: ''Una bella partita giocata bene da entrambe, speriamo di vincere in Coppa''

Related Posts