Castellammare. Sequestrati prodotti ittici destinati ai cenoni

L’operazione “Cenone Sicuro” delle Capitanerie di porto di Castellammare Di Stabia, Napoli e Pozzuoli ha portato al sequestro di molti prodotti, fra cui 150 chili di datteri di mare di cui è vietata la cattura. Inoltre sono stati sequestrate vongole e astici poiché venivano conservate in frigoriferi non a norma. Gli agenti hanno controllato numerose pescherie, mercati rionali e impianti di stabulazione della zona stabiese e flegrea. L’operazione è stata concentrata particolarmente sulla salubrità dei prodotti ittici destinati a finire sulle tavole dei consumatori per i consueti cenoni di Natale e Capodanno.