Italian Sport Awards, Lega Pro: soddisfazioni per il calcio campano

Ieri sera al Mec Hotel di Paestum sono state effettuate le premiazioni “Italian Sport Awards – La notte dei Campioni dello Sport Italiano – Gran Galà del Calcio”. Per quanto riguarda i premi di Lega Pro, le soddisfazioni per il calcio campano non sono mancate: Alessandro Mastalli centrocampista della Juve Stabia è stato votato come miglior esordiente dell’anno; sempre per quanto riguarda la società gialloblu Pasquale Logiudice è stato nominato miglior direttore sportivo dell’anno. Il miglior addetto stampa della Lega Pro è stato, invece, Lorenzo Ansaldi della Paganese. Di seguito tutti gli altri premiati:
Miglior Portiere dell’anno: Francesco Forte (Maceratese/Rende); Miglior Difensore dell’anno: Ramzi Aya (Fidelis Andria/Catania); Miglior Centrocampista dell’anno: Antonio Vacca (Foggia); Miglior Attaccante dell’anno: Fabio Mazzeo (Foggia); Miglior Calciatore dell’anno: Riccardo Bocalon (Alessandria/Salernitana); Miglior Goal dell’anno: Davide Moscardelli (Arezzo); Miglior Bomber dell’anno: Leonardo Mancuso (Sambenedettese/Pescara); Miglior Procuratore dell’anno: Claudio Parlato; Miglior Allenatore dell’anno: Filippo Inzaghi (Venezia); Miglior Presidente dell’anno: Franco Fedeli (Sambenedettese); Miglior Direttore Sportivo dell’anno: Pasquale Logiudice (Juve Stabia); Miglior Dirigente Sportivo dell’anno: Giuseppe Di Bari (Foggia); Miglior Addetto Stampa: Lorenzo Ansaldi (Paganese); Miglior Squadra Lega Pro: Parma; Miglior Giocatore Rivelazione: Ivan Varone (Unicusano Fondi/Ternana); Miglior Calciatore Esordiente: Alessandro Mastalli (Juve Stabia); Miglior Arbitro Lega Pro dell’anno: Antonio Giua – Asssistenti: Lorenzo Abagnara, Davide Imperiale