La commedia Donnarumma continua. Il portiere sui social: “Non ho mai ricevuto violenza morale”

Gigio Donnarumma. Ph AC Milan

La soap opera Donnarumma non va mai a dormire. Ogni giorno da Milano arrivano novità sulla questione legata al portiere rossonero. Resta o va via? Questa è la domanda della maggior parte dei tifosi del Milan. Ma soprattutto ciò che chiedevano gli ultras del “Diavolo” era chiarezza e una presa di posizione da parte del ragazzo, che finalmente è arrivata. Pochissimi istanti fa sul suo profilo Instagram ha postato una foto che lo ritrae insieme al suo neo allenatore Gennaro Gattuso, con una didascalia che farà discutere: “Non ho mai detto né scritto di aver subito violenza morale quando ho firmato”.

Una presa di posizione netta, che va contro il suo noto procuratore e il suo avvocato. A questo punto bisogna attendere una risposta di Raiola in merito. La commedia non è ancora finita.