Il Milan si prende la rivincita: il derby lo decide Cutrone

Sarà il Milan l’avversario della Lazio nella semifinale di Coppa Italia. I rossoneri battono i nerazzurri e si prendono una bella rivincita. Rossoneri sempre più propositivi degli avversari, in entrambi le frazioni di gioco. Le occasioni non mancano, e spesso sono i portieri a risolvere situazioni complicate. A decidere il match, prolungatosi fino ai supplementari, è il subentrante Patrick Cutrone con un tocco ravvicinato su assist di Suso. Il Milan si toglie un bel peso dalle spalle dopo le ultime partite poco felici, i nerazzurri se ne caricano un altro e ancora non hanno trovato la soluzione ad un rebus che dura ora da tre partite. E a Milano, sabato in posticipo alle ore 18:00, arriva la Lazio di Simone Inzaghi, tornata al top dopo qualche passaggio a vuoto.
Gattuso ha ricevuto risposte positive dai suoi uomini, a differenza di Spalletti che non è riuscito a far svoltare i nerazzurri. Periodo nero per l’Inter che deve rimettersi al più presto in corsa. Un calo fisico può verificarsi durante la stagione, ma ora si rischia di minare anche la tenuta psicologica dei calciatori che non riescono più ad esprimersi come ad inizio stagione.

“Pensare che ieri ero in Primavera e giocavo i derby, segnavo ed esultavo cosi’…Ora far gol con questo pubblico magnifico e’ qualcosa di incredibile. Questa vittoria ci voleva per il morale, il derby non si puo’ neanche descrivere come una partita normale. Ci godiamo questa vittoria, questo passaggio del turno e da domani pensiamo gia’ alla Fiorentina”. Cosi’ un commosso Patrick Cutrone, autore del gol che ai supplementari ha permesso al Milan di battere l’Inter e accedere alle semifinali di Tim Cup. “Il mio sogno e’ stare in questa squadra, amo il Milan e voglio restare – aggiunge il giovane bomber rossonero ai microfoni di Rai Sport -. I miei movimenti? Sono determinati da cattiveria e voglia di far gol. Sono entrato perche’ volevo vincere, sono contento. La dedica e’ alla mia famiglia, che mi sostiene sempre, i gol che ho fatto e faro’ li dedico sempre e soltanto a loro”.
ph. Profilo Twitter AC Milan