Napoli, battuta la Samp. Hamsik a 116: è il miglior marcatore nella storia azzurra


Il Napoli batte in rimonta la Sampdoria grazie al gol di Marek Hamsik che arriva a quota 116 reti, diventando il miglior realizzatore nella storia del Napoli. Dopo aver agganciato Diego Armando Maradona in questa speciale classifica grazie al gol siglato al Torino sabato scorso, il centrocampista slovacco mette la freccia firmando il provvisorio 3-2 sulla Sampdoria al San Paolo. L’impressionante scalata di Hamsik e’ iniziata nel 2007/08: lo slovacco non ha mai segnato meno di sei gol in ciascuna delle sue 11 passate stagioni in Serie A con il club, oltre alle 15 reti europee messe a segno tra Europa League e Champions.
Napoli 3 – Sampdoria 2
2′ Ramirez (S), 16′ Allan (N), 27′ Quagliarella (S), 33′ Insigne (N), 39′ Hamsik (N)
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho (dal 56′ Diawara), Hamsik (dal 70′ Zielinski); Callejon, Mertens, Insigne (dal 79′ Maggio). A disp.: Sepe, Rafael, Maksimovic, Chiriches, Rog, Ounas, Leandrinho, Giaccherini. All.: Maurizio Sarri.
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, G. Ferrari, Strinic (dal 84′ Zapata); Barreto (dal 71′ Verre), Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella (dal 76′ Kownacki), Caprari. A disp: Puggioni, Tozzo, Andersen, Murru, Regini, Sala, Capezzi, Djuricic. All.: Marco Giampaolo
Arbitro: Massa di Imperia
Espulso: Mario Rui (N) per doppia ammonizione.
Ammoniti: Strinic (S), Mertens (N), Hysaj (N), Viviano (S), Torreira (S), Verre (S), Ramirez (S).
*Foto Profilo Twitter SSC Napoli

Total
0
Shares
Previous Article

Mugnano. Si ribalta con l'auto ed aggredisce i carabinieri che l'hanno soccorso

Next Article

Stalker 62enne di Marano arrestato: minacciava giovane di Sorrento

Related Posts