Sequestrarono e rapinarono 70enne: arrestati

I Carabinieri della stazione di Avellino e del Nucleo operativo e radiomobile hanno sottoposto a fermo 3 persone ritenute responsabili di sequestro di persona e rapina. I tre indagati, due uomini e una donna di età compresa tra i 25 e i 40 anni e con precedenti di polizia, sono i presunti autori di una rapina perpetrata la sera del 23 dicembre ai danni di una 70enne di Monteforte Irpino che, nei pressi della sua abitazione, è stata bloccata e portata via con la sua autovettura guidata da uno dei malviventi. A bordo del veicolo sarebbe stata inoltre minacciata e picchiata dai tre che vanamente hanno preteso di farsi indicare dove custodisse i soldi. Quindi, giunti in una località periferica del capoluogo irpino, l’hanno scaraventata fuori dall’auto. ​I Carabinieri sono intervenuti a seguito di una segnalazione al 112 soccorrendo la donna che, per le contusioni riportate a seguito dell’aggressione, è stata trasportata all’ospedale Moscati e giudicata guaribile in circa 10 giorni. Attraverso l’acquisizione di informazioni e l’analisi delle immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza della zona, i Carabinieri hanno trovato l’auto abbandonata dopo un violento schianto contro un muretto, e sono riusciti a identificare i tre autori della rapina.