Si chiude in bellezza l’anno azzurro: il Napoli passa a Crotone ed è campione d’inverno

Al Napoli basta un solo gol per battere il Crotone ed aggiudicarsi il titolo come campione d’inverno.
Decide un gol di al 17′, con un sinistro perfetto imprendibile da Cordaz. Il Crotone prova ad attaccare in più occasioni, ma la difesa del Napoli risponde sempre presente. Zenga ha dato una svolta alla squadra calabrese, ancora scossa dal tempestivo cambio in panca di Nicola. Il Napoli si aggiudica invece il titolo di campione d’inverno, con un Hamsik straordinario che non ne vuole più sapere di fermarsi, siglando il centodiciassettesimo.
Crotone 0 – Napoli 1
17’pt Hamsik
CROTONE (4-4-2): Cordaz, Faraoni, (36’st Aristoteles), Simic (1’st Sampirisi), Ceccherini, Martella; Rohde, Barberis (28’st Crociata), Mandragora, Stoian; Trotta, Budimir. A disposizione: Festa, Viscovo, Kragl, Suljic, Pavlovic, Cuomo, Tonev, Borello, Simy. Allenatore: Zenga
Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Koulibaly, Albiol, Hysaj; Allan, Jorginho (32’st Diawara), Hamsik; Callejon, Mertens (44’st Rog), Insigne (22’st Zielinski). In panchina: Rafael, Sepe, Scarf, Giaccherini, Leandrinho, Maksimovic, Chiriches, Ounas. Allenatore: Sarri
Ammoniti: Jorginho, Ceccherini, Albiol.
Angoli: 2-14
Recupero: 0′; 4′.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità