Avellino. Spara al fidanzato della sorella, 18enne fermato e denunciato

Non gradisce la relazione della sorella con un ragazzo di 20 anni e ferisce quest’ultimo con un colpo di pistola. E’ successo a Serino in provincia di Avellino, dove Polizia e Carabinieri hanno identificato e rintracciato un 18enne di Contrada, considerato presunto responsabile del ferimento del giovane. Il 20enne è stato sottoposto a intervento chirurgico nell’ospedale Moscati di Avellino ed è stato giudicato guaribile in 20 giorni. Il 18enne, una volta rintracciato, non ha opposto resistenza ed è stato portato in caserma. E’ stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Avellino per i reati di lesioni personali aggravate, porto abusivo di pistola e spari in luogo pubblico. La pistola utilizzata, recuperata e sequestrata, era legalmente detenuta dal padre che è stato denunciato per omessa custodia di armi.