Boscotrecase, fondi dalla città Metropolitana per la Protezione Civile. Federico: “Siamo sulla strada giusta”

Lieta e importante notizia per Boscotrecase. Il paese alle falde del Vesuvio si è piazzato al secondo posto per quanto riguarda l’acquisto di attrezzature, macchinari e mezzi di Protezione Civile, su 52 comuni che hanno partecipato alla richiesta dei fondi. Con un punteggio di 56 (Roccarainola primo paese con 60 punti), l’amministrazione comunale riceverà 9mila; fondi che verranno utilizzati per l’acquisto di un modulo antincendio. Questo importante risultato è stato ottenuto grazie all’ottimo lavoro svolto in questi mesi da parte di tutti i membri della Protezione Civile, in particolar modo in quest’ultimo periodo di feste natalizie, in cui ad ogni evento l’attenzione dei volontari è stata massima. I complimenti del Sindaco Pietro Carotenuto vanno direttamente all’assessore Agnese Federico. La stessa ha rilasciato alcune dichiarazioni per quanto riguarda questo bel traguardo:”Siamo contenti del risultato raggiunto in graduatoria, anche perché su 52 comuni, aventi un numero di abitanti minore di 20.000 ai quali poteva essere erogato fino ad un massimo di 9.000 euro, non solo è soddisfacente essere rientrati nei soli 26 comuni beneficiari del finanziamento, ma aver raggiunto un ottimo punteggio posizionandoci in graduatoria al secondo posto è un buon risultato, direi. Inoltre, stiamo lavorando affinché si possa dotare il gruppo comunale di protezione civile di più mezzi e strumentazioni adeguate alle esigenze del territorio, in quanto per fronteggiare ed essere pronti per operare, purtroppo, non bastano solo braccia forti, strumenti ed attrezzi adeguati sono assolutamente necessari. Ergo, prevenire è meglio che curare, siamo sulla strada giusta”