Castellammare. Rapina nel 2015 a Sant’Antonio Abate: due arresti

I carabinieri della stazione di Castellammare e quelli di Sant’Antonio Abate, nel Napoletano, hanno eseguito due ordini di carcerazione emessi dalla Procura Generale di Napoli a carico di Ferdinando Elefante, 48enne e Vincenzo Messina, 59enne, tutte e due gli uomini con precedenti alle spalle. Entrambi erano ai domiciliari ma ora dovranno scontare ulteriore tre anni di reclusione per una rapina in concorso commessa a Sant’Antonio Abate il 25 giugno del 2015. Gli arrestati sono stati portati nel carcere di Poggioreale.