Elezioni, Meloni: “O vince il centrodestra o sarà caos, M5S sono come flaconi vuoti”

Roma. “Credo ragionevolmente di poter ambire alla poltrona di presidente del Consiglio, nessuno mi prende sul serio ma nessuno mi prendeva sul serio anche quando a 29 anni mi sono trovata a presiedere la Camera alla mia prima legislatura” nelle vesti di vicepresidente. Così Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ospite de ‘L’aria che tira’ su La7. “Sto lavorando perché Fdi possa essere il primo partito della coalizione. I dati – ha evidenziato Meloni – dicono che Fdi è il partito che sta crescendo di più nella coalizione” di centrodestra. “Questa è una legge elettorale pessima. Fdi non l’ha votata, è una legge che favorisce i giochi di palazzo. Gli italiani hanno due scelte: o vince il centrodestra, l’unica tra le forze in campo che può avere una maggioranza, oppure c’è il caos. All’interno del centrodestra – ha sottolineato – c’è solo un partito che non si è mai seduto a trattare con Renzi ed è Fratelli d’Italia.I 5 Stelle sembrano quei flaconi del vuoto a rendere: la mattina entrano nell’euro e la sera escono. Dicono tutto e il contrario di tutto”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità