Gragnano. Sequestrato il parcheggio della famiglia dell’assessore: imbarazzo in maggioranza


Gragnano. Gli agenti del commissariato di polizia di Castellammare di Stabia, insieme alla polizia giudiziaria della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, hanno effettuato un sequestro edilizio nella giornata di oggi ad un’area di parcheggio della Elefante Viaggi in via dei Sepolcri. Secondo l’inchiesta dei magistrati oplontini l’area sarebbe completamente abusiva. Sul posto anche i vigili urbani e la dirigente del servizio. Gli investigatori avevano già effettuato tutte le verifiche al comune prima di apporre i sigilli. Quell’area sembrerebbe appartenere alla famiglia dell’assessore Sara Elefante. La notizia del sequestro di stamane a Gragnano ha creato non pochi imbarazzi nella maggioranza del sindaco Cimmino. In città è cominciato a serpeggiare di nuovo lo spettro dei sigilli alle strutture abusive che tanto clamore aveva suscitato nei mesi scorsi con le chiusure totali e parziali di numerose pizzerie e attività commerciali completamente abusive.

Total
0
Shares
Previous Article

Manchester City è il club più ricco, Juventus ottava

Next Article

Casertana. Sarao del Monopoli pista calda per l'attacco

Related Posts