Inter, l’ultima idea si chiama Daniel Sturridge. E attenzione a una vecchia conoscenza

L’ è scatenata sul . Dopo Lisandro Lopez, e dopo aver virtualmente chiuso la trattiva per Rafinha, i nerazzurri sono intenzionati a chiudere un altro colpo. L’identikit identificato dagli uomini mercato nerazzurri corrisponde a Daniel , attaccante del Liverpool. Il classe ’89 di Birmingham, che non sta trovando troppo spazio a Liverpool con Klopp, ha il contratto in scadenza nel 2019 e l’Inter non vuole farsi scappare questa occasione. Giocatore talentuoso, tutto corsa e qualità, sarebbe un innesto perfetto e, proprio come Rafinha, potrebbe essere utilizzato in tutti i ruoli dalla trequarti in su. I nerazzurri hanno dalla loro parte il gradimento del giocatore, che punta a rilanciarsi dopo una prima parte di stagione in chiaroscuro. La formula proposta dall’Inter al Liverpool è la stessa che ha convinto il Barcellona a cedere Rafinha (prestito con diritto di riscatto). L’Inter, naturalmente, non è però intenzionata a spingersi oltre i 25 milioni, data la scadenza del contratto nel 2019. Come se non bastasse, le attenzioni si sono spostate anche in casa Madrid. Secondo le ultime indiscrezioni, l’Inter avrebbe sondato il terreno per un ritorno che avrebbe del clamoroso. Stiamo parlando di Mateo , ex stellina nerazzurra. Il croato ha trovato poco spazio a Madrid e se l’Inter non riuscisse a concludere l’affare Ramires, il ritorno del croato classe ’94 a Milano non sarebbe più un’utopia.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?