Napoli, in gravi condizioni 14enne di Scampia ferito da petardo inesploso


Un ragazzino 14enne di etnia rom di Scampia è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli perchè colpito ieri pomeriggio da un petardo forse inesploso e con il quale forse voleva giocare. Il piccolo ha il labbro e la mano destra maciullati, il viso sfigurato e un occhio danneggiato (non si sa quanto gravemente). E’ stato portato in ambulanza ieri pomeriggio dopo la richiesta di aiuto da parte dei familiari. L’incidente sarebbe avvenuto a ridosso della 167. Il ragazzino era in compagnia di alcuni coetanei alla ricerca di petardi inesplosi da far scoppiare. Il petardo però gli è esploso in mano ferendolo in maniera grave. Ieri pomeriggio è stato anche sottoposto a una prima delicata operazione di ricostruzione del labbro. Ora si dovranno attendere le prossime ore per valutare la possibilità di ulteriori interventi chirurgici.

Total
0
Shares
Previous Article

Napoli, al Primo Policlinico Biagio Izzo e Rocio Morales in visita ai bambini

Next Article

Castellammare. Buoni libro, scadenza richieste il 31 gennaio

Related Posts