Napoli. Era seduto al bar a prendere il caffè: arrestato latitante

Un ricercato per lo spaccio di sostanze stupefacenti era seduto tranquillamente al bar a bere un caffè. L’uomo è ricercato dalla Polizia di Stato da Dicembre. Infatti la squadra mobile aveva perquisito il 1 dicembre l’appartamento di due coniugi, Carmela D’Andrea e Giovanni Nasti, trovando 400 grammi di cocaina pura, vari strumenti di taglio e confezionamento e la somma di 500 euro. Durante l’operazione sul cellulare di uno dei due malviventi è arrivato un sms da parte di Ciro Manzo, dichiarando implicitamente il suo legame lavorativo con la coppia. Così gli inquirenti si sono recati a casa del suddetto spacciatore ritrovando solo suo padre e involucri di cocaina per un perso di 600 grammi, oltre a strumenti di lavoro come taglierini, cellophane, passamontagna e bilance. L’uomo così è stato ricercato per due mesi fino ad essere catturato al bar in compagnia di un caffè.