Neonata muore dopo il parto, aperta un’inchiesta

Battipaglia. Ha accompagnato la moglie incinta all’ospedale di Battipaglia perché avvertiva dolori al basso ventre. Così è stato deciso il ricovero della donna ed effettuato il parto cesareo. Subito dopo il parto la bambina è morta. Sull’episodio indagano i militari dell’arma della locale compagnia. Tutto è successo la mattina del 16 gennaio. La donna, giunta in ospedale, è stata sottoposta a tracciato cardiotocografico fetale per comprendere lo stato della gravidanza. I medici poi hanno deciso di intervenire con un taglio cesareo e far nascere Maria Sofia che dopo poco tempo è deceduta. Il padre ha raccontato tutto l’accaduto ai carabinieri che hanno informato la Procura della Repubblica di Salerno. Il magistrato ha ordinato il sequestro del corpo e l’esame autoptico per stabilire cause del decesso ed eventuali responsabilità. I genitori, afflitti dal dolore, chiedono che venga fatta luce su questo caso. La piccola al momento della nascita pesava 3 kg e 300 grammi, un peso nella norma per un neonato alla 35esima settimana di gestazione. Nella giornata di ieri, ad Agropoli, è stato celebrato il funerale della piccola.