SportUltime Notizie

Il Tennis ha un solo Re: Federer conquista il suo 20esimo Grande Slam




Ogni sport ha un suo simbolo, un protagonista che verrà ricordato per sempre. E anche nel Tennis vi è un uomo, anzi un Re, il quale sarà per sempre l’idolo di ogni piccolo tennista che sta per iniziare a praticare questo sport. Questo uomo è Roger Federer. Oggi ha scritto per l’ennesima volta una pagina indelebile vincendo il suo sesto Australian Open (secondo consecutivo e seconda volta in carriera che piazza la doppietta in Australia: la prima volta accadde nel 2006-2007) e 20esimo Slam della sua carriera: nella storia solo tre giocatrici sono davanti a lui nelle vittorie dei Grandi Slam; Court con 24, Serena Williams con 23 e Graf con 22. E chissà se in futuro questa speciale classifica non dovrà essere rivista, posiziando lo svizzero primo anche in questo caso. La partita di questa mattina è stata una vera e propria battaglia contro il croato Marin Cilic, una battaglia lunga circa tre ore. Come giusto che sia quando si incontrano due dei più forti tennisti del mondo. Ed entrambi i giocatori hanno deliziato il pubblico della Rod Laver Arena con giocate di altissima classe, ma alla fine chi vince è sempre il migliore: Re Roger. Al termine della partita non sono mancate le lacrime sia dello svizzero sia dei suoi fans sugli spalti. Un uomo che quando vince un trofeo torna sempre bambino, come se fosse la prima grande vittoria in carriera. L’incredulità negli occhi di un grandissimo campione, l’umiltà di emozionarsi dopo tantissime vittorie, forse è questa la sua più grande qualità, oltre ad un diritto o un rovescio. Tutto il mondo dello sport, quest’oggi, dovrebbe fermarsi ed elogiare Roger, ringraziare per tutto ciò che ha regalato e che ancora può regalare agli amanti di tennis e non solo.
A 37 anni da compiere Federer non smette di sognare e di inseguire trofei. Il suo obiettivo di questo nuovo anno è raggiungere 100 trofei in carriera, tra Atp e Grandi Slam. E’ fermo a quota 96, e raggiungere questo traguardo significherebbe una sola cosa: entrare nella leggenda di questo fantastico sport. Attualmente è il secondo nel Rankink Atp alle spalle di Rafa Nadal, ma con una condizione fisica del genere non è da escludere un sorpasso a breve. Per quanto riguarda la classifica generale dei trofei vinti in carriera solo Jimmy Connors è davanti a lui a quota 109. Sarà difficile superare questo ulteriore record, ma con le Leggende mai dire mai.

Tags

Articoli Correllati

Sei Offline

error: CONTENUTO PROTETTO