Turista italiano vomita sangue e muore alla stazione centrale di Napoli

Un turista italiano è morto quest’oggi alla stazione centrale di Napoli

E’ morto per emorragia dopo aver vomitato sangue dalla bocca l’uomo di mezz’età deceduto questo pomeriggio alla Stazione Centrale. Secondo quanto riferito dalla Polfer, dunque, si tratta di una morte naturale ma sono in corso ulteriori accertamenti. La vittima è un turista italiano. Un caso analogo si è verificato lo scorso anno. A seguito delle polemiche sui ritardi nei soccorsi, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ordinò il ripristino del presidio fisso del 118.