Aggredisce la maestra per aver rimproverato la figlia di 4 anni


Ennesimo episodio di violenza all’interno di una scuola: una maestra d’asilo ha rimproverato una bambina per poi essere aggredita dalla madre davanti ad altri genitori e alunni. La maestra, di 35 anni, è stata costretta a rivolgersi al pronto soccorso dell’ospedale Moscati d’Aversa.
E’ accaduto a Succivo, lo sorso lunedì, come riportato da Il mattino, nell’Istituto comprensivo Edmondo De Amicis. Erano le 16.15, orario di uscita della materna quando scoppia improvvisamente l’aggressione verbale di un genitore che, ad alta voce, apostrofa ed insulta l’insegnante della figlia. La bambina di quattro anni, forse, piagnucolava perché la maestra le aveva fatto osservazioni sugli esercizi di scrittura. Il genitore visibilmente nervoso e alterato per aver trovato la piccola in lacrime, è stato messo alla porta senza troppe spiegazioni. Così il papà della piccola si rivolge alla moglie che è entrata e – secondo i testimoni – ha afferrato la maestra per la testa e per il collo e l’ha sbattuta contro il muro più volte.
La docente è scappata inseguita dalla madre della bimba che ha continuato ad inveire a lungo come una furia contro la malcapitata insegnante. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Sant’Arpino che hanno raccolto le testimonianze di numerosi presenti e la denuncia della vittima, avviando le indagini, coordinate dalla compagnia di Marcianise, coordinati dal capitano Luca D’Alessandro.Numerosi attestati di solidarietà per la maestra, vittima dell’aggressione.

Total
0
Shares
Previous Article

Ivan Rajcic, il gigante dell'est "adottato" da Caserta: é il croato più presente della storia del calcio italiano

Next Article

Benevento. Malviventi picchiano e sequestrano in casa tre ragazzine

Related Posts