CalcioSerie CUltime Notizie

Caro stadio “Granillo”, come ti sei ridotto

Pietose le condizioni dello stadio "Oreste Granillo"

Uno degli stadi più belli d’Italia ridotto in condizioni pietose

Non sono passate inosservate nel corso di queste giornate le condizioni del terreno dello stadio “Oreste Granillo”. Un terreno così pessimo non si vedeva da un bel po di tempo, e se prima dell’apertura del campionato la situazione sembrava essere stata risolta, nelle ultime giornate si è mostrato uno scenario imbarazzante. Uno degli stadi più belli d’Italia riversa in condizioni pietose, ingiallito e con qualche intervento mal riuscito in varie parti del terreno. Il Comune di Reggio Calabria ad inizio stagione era riuscito a riprendere in qualche modo la situazione che già si presentava drastica; ma ad oggi il terreno e lo stadio sembrerebbero abbandonati. Reggio Calabria e la Reggina non stanno facendo una bella figura con tutte le squadre che giocano in casa degli amaranto. Ieri dopo la partita giocata contro la Virtus Francavilla, anche il tecnico Gaetano D’Agostino è rimasto molto deluso dalle condizioni del terreno di gioco “Io ho giocato qui da avversario- sono state le sue parole- e vedere uno stadio ridotto così mi fa male. È uno degli stadi che ha visto un gran pezzo di storia della Reggina e non solo. Queste condizioni penalizzano tutti, sia la squadra di casa che gli avversari “.

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>