Castellammare. Violenza sessuale su una bambina: arrestato operaio Fincantieri

Castellammare di Stabia. Un operaio della Fincantieri è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale su una bambina minorenne. L’uomo è stato arrestato mentre era a lavoro da due auto della polizia. Gli agenti del commissariato di Castellammare di Stabia gli hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura di Torre annunziata. Secondo le accuse e secondo la denuncia presentata dai genitori della giovane vittima l’uomo che abita in via Surripa, avrebbe abusato della piccola approfittando del fatto di essere un amico di famiglia e quindi avrebbe carpito le attenzioni della ragazzina che conosceva. Gli investigatori hanno sequestrato il telefonino e il computer a casa dell’uomo alla ricerca di materiale pedo pornografico. Le indagini continuano per stabilire se vi siano state altre piccole vittime dei suoi abusi e se l’uomo sia inserito in una rete di pedefoli. Dalle esame dei suoi apparecchi elettronici si potrà capire qualcosa di più.