Rivellini:”Castellammare liberata dai capibastone PD, ora liberare l’Italia”

«Finalmente è stata liberata dopo un anno e mezzo di governo catastrofico del . Chiacchieroni e inconcludenti, i capibastone del Partito democratico che dalla Regione hanno tentato di gestire a proprio piacimento una città come Castellammare di Stabia hanno perso la loro partita. Tutto ciò grazie al coraggio di alcuni consiglieri comunali legati al territorio che hanno capito che ogni limite di decenza era stato superato. Gli stessi che con un atto di coraggio si sono liberati dal giogo dei capibastone regionali del Pd. È per questo motivo che la stessa maggioranza del Partito democratico, ha deciso di mandare a casa il sindaco Pannullo dopo un acclarato dissesto finanziario e un degrado del territorio sempre più inarrestabile: è l’autodenuncia di una classe dirigente, quella del Partito democratico, che ha ammesso di essere incapace di governare e continua a cumulare fallimenti sulla pelle di cittadini onesti abbandonati dalla politica». È quanto afferma , candidato del centrodestra al Senato nel collegio uninominale di Torre del Greco-Castellammare, dopo lo scioglimento del comune di Castellammare. «Non esiste luogo al mondo – prosegue l’ex parlamentare – che abbia un lungomare e un mare così bello, un’alta e straordinaria montagna, il Faito, a pochi minuti dal centro città. E ancora Terme di alta qualità, luoghi magici a pochi chilometri come Pompei, la costiera Sorrentina, le zone di alta qualità enogastronomiche come Agerola e Gragnano. E non ultimo il porto con le sue potenzialità, e la sua orgogliosa storia industriale che ha dato lustro all’intero Sud produttivo. Eppure, il Pd è riuscito nel miracolo di svilire un incredibile patrimonio».
«Liberata Castellammare – conclude Rivellini – è arrivato il momento di liberare l’Italia alle prossime politiche del 4 marzo. È ora di rimboccarsi le maniche. È ora di restituire a questa terra e ai suoi straordinari cittadini il futuro che si meritano. Forza e coraggio. Forza di lottare per le proprie idee, e coraggio di non arrendersi mai».


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità