Torre del Greco. Iracheno senza biglietto aggredisce il controllore: arrestato ma immediatamente scarcerato

Ennesima storia di violenza su un autobus. A Torre del Greco un cittadino extracomunitario di origini irachene ha aggredito il controllore perché quest’ultimo ha chiesto di vedere il titolo di viaggio. L’uomo, di 30 anni, non solo ha picchiato il controllore ma ha anche cercato di fuggire e ad aggredire i carabinieri, accorsi sul posto. Dopo essere stato arrestato, l’iracheno si è presentato dinanzi al giudice di Torre Annunziata per il processo con rito direttissimo. Il processo, però, si è concluso con una sentenza non troppo severa: quattro mesi con il beneficio della sospensione condizionale della pena e immediata scarcerazione.