Truffa donna anziana: arrestato falso carabiniere in flagranza di reato


Un italiano 50enne, originario di Napoli, e’ stato arrestato ieri dai carabinieri del nucleo investigativo di Livorno e della compagnia di Villafranca di Verona (Verona) in flagranza di reato, dopo aver commesso una truffa ai danni di una donna ottantacinquenne di Villafranca di Verona alla quale si era presentato come un militare dell’Arma e con la scusa che il figlio dell’anziana era rimasto coinvolto in un incidente. I carabinieri erano gia’ sulle tracce dell’uomo dopo che a ottobre scorso aveva messo a segno un’analoga truffa ai danni sempre di un’anziana di Cecina (Livorno) riuscendo a impossessarsi in quel caso di circa 35 mila euro tra contanti e gioielli. Da li’ sono partite le indagini che hanno portato all’arresto. Ieri, secondo quanto spiegato, l’uomo avrebbe telefonato all’anziana dicendole che il figlio aveva causato un incidente stradale e che, privo di assicurazione, doveva pagare una cauzione di 8mila euro che avrebbe ritirato di li’ a poco un suo collega carabiniere. Subito dopo si sarebbe presentato a casa della donna che gli ha consegnato 450 euro in contanti e 300 grammi di oro, per un valore di circa 9mila euro. Ad aspettare il truffatore fuori dall’abitazione della 85enne c’erano pero’ questa volta i carabinieri che lo avevano pedinato. Nel Reggiano poi, dove il 50enne abita, i militari di Reggio Emilia hanno rinvenuto e sequestrato monili in oro ritenuti provento di precedenti truffe.

Total
0
Shares
Previous Article

Salerno, Guardia di Finanza sequestra oltre 600 capi d'abbigliamento griffati contraffatti

Next Article

Domani protesta dipendenti Eav contro violenze sui treni

Related Posts