Truffe anziani: arrestato 44enne napoletano

Un uomo, Maurizio Savarese, 44 anni, di Napoli, e’ stato arrestato dai carabinieri di Romano d’Ezzelino dopo aver truffato una donna anziana. Il soggetto si era presentato al telefono come un avvocato che stava seguendo le sorti del figlio della donna che era rimasto coinvolto in un grave incidente stradale per la cui pratica erano necessari 600 euro per evitagli il carcere. La donna, 83 anni, di Cassola, non avendo il denaro a sufficienza ha quindi consegnato al malfattore una collana d’oro, chiedendogli una ricevuta di consegna. La richiesta ha messo in difficolta’ il truffatore che, con una scusa, si e’ allontanato facendo cosi’ capire alla donna che stava per essere raggirata. Un figlio di quest’ultima, appreso quanto era avvenuto, ha chiamato il 112 fornendo una descrizione approssimativa dell’uomo, sufficiente per fare individuare ai carabinieri Savarese, bloccato poi alla stazione ferroviaria di Cassola. L’uomo ha tentato di disfarsi della collana d’oro e di dare giustificazioni della sua presenza in zona, senza pero’ convincere i militari dell’Arma che l’hanno arrestato per truffa pluriaggravata.