Basket A. La Sidigas capitola a Varese, Coach Sacripanti:” E’ un problema di energia”

Battuta d’arresto per la Sidigas Avellino sul parquet del PalA2A di Varese dove, al termine dei 40 minuti di gioco, gli uomini di Coach Attilio Caja hanno avuto la meglio sugli irpini per 82-75. Queste le considerazioni di Coach Sacripanti al termine del match:

“Varese gioca una buona pallacanestro, sono ben allenati e hanno un bel sistema che gli consente di muovere molto la palla. Ci ha condannato la clamorosa differenza di energia tra noi e loro nel primo quarto, che ci ha portato sul -12: loro hanno corso, sono stati aggressivi, sono andati a rimbalzo e hanno spinto forte in contropiede, mentre noi abbiamo camminato. Quando abbiamo iniziato a giocare con più energia, siamo arrivati all’intervallo lungo con un distacco accettabile, poi però non siamo stati capaci di chiuderla, perché ci è costata davvero molta fatica recuperare il grande divario nel punteggio. La differenza l’ha fatta sicuramente la grande aggressività nell’esecuzione sia offensiva che difensiva di Varese”.

Prossimo impegno per la Sidigas Avellino sarà mercoledì 21 marzo ad Utena per la gara di andata dei quarti di finale di FIBA Europe Cup contro la BC Utenos “Juventus”. Ritorno ad Avellino previsto per mercoledi 28 marzo.