Campania. De Luca: ”Subito 200mila assunzioni nella Pubblica Amministrazione”

Napoli. Il governatore campano Vincenzo De Luca rilancia la sua proposta, già fatta nel Novembre del 2016 nel corso dell’assemblea nazionale sul Mezzogiorno promossa dal Partito Democratico, di un piano per l’assunzione di 200 mila giovani del Sud nella Pubblica Amministrazione. “Il lavoro al Sud deve essere il primo obiettivo della prossima legislatura – ha ricordato oggi nell’appuntamento settimanale su Lira Tv – ho già chiesto che sia la prima proposta di legge del Partito Democratico nel nuovo Parlamento”. “Non si puo’ illudere la gente – ha affermato il Governatore de Luca – che e’ disperata. La mia risposta e’ un piano per il lavoro per 200 mila giovani da immettere subito nella Pa. Significherebbe grande respiro per migliaia di famiglie. E poi vediamo forme di assistenza e di aiuto al reddito per chi proprio non ce la fa. Ma noi dobbiamo dare prima lavoro, non assistenza, quella dura un anno e basta. E’ il lavoro che cambia la vita di una persona e se non ci saranno decisioni nazionali vedremo cosa si potra’ fare in Campania”. “Chiederemo a tutti – ha concluso – di fare i conti con quello che hanno detto”.