Cirielli (Fdi): “Situazione carceraria esplosiva. Priorità prossima legislatura”


“L’aggressione ai due agenti di polizia penitenziaria nel carcere di ieri sera nel carcere di Ariano Irpino, denunciata dal l’Uspp (Unione Sindacati di Polizia Penitenziaria, conferma la situazione esplosiva che vivono gli istituti penitenziari italiani, tra sovraffollamento e mancanza di strumenti per tutelare l’incolumità della polizia penitenziaria”: è quanto dichiarato in una nota da Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli di Italia e responsabile Giustizia, che ha espresso solidarietà nei riguardi dei due agenti aggrediti. “L’emergenza carceri dovrà essere una priorità che il prossimo Parlamento sarà chiamato ad affrontare con un intervento legislativo che rimetta al centro il lavoro e la dignità del corpo di polizia penitenziaria” conclude Cirielli . “L’aggressione ai due agenti di polizia penitenziaria nel carcere di ieri sera nel carcere di Ariano Irpino, denunciata dal l’Uspp (Unione Sindacati di Polizia Penitenziaria, conferma la situazione esplosiva che vivono gli istituti penitenziari italiani, tra sovraffollamento e mancanza di strumenti per tutelare l’incolumità della polizia penitenziaria”: è quanto dichiara in una nota, Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli di Italia e responsabile Giustizia, esprimendo solidarietà ai due agenti aggrediti. “L’emergenza carceri dovrà essere una priorità che il prossimo Parlamento sarà chiamato ad affrontare con un intervento legislativo che rimetta al centro il lavoro e la dignità del corp

Total
0
Shares
Previous Article

Quartieri spagnoli, rimossi paletti dai vigili

Next Article

Racket parcheggi negli aeroporti, invischiati anche napoletani: 5 arresti

Related Posts