Elezioni. Lorenzin: ”Giusto che chi ha perso sia all’opposizione”

“Renzi ha fatto quello che, come segretario del proprio partito ha ritenuto giusto fare. Io non sono membro del Pd sono un’alleata, quindi rispetto le posizioni prese. Sicuramente ritengo molto corretto dite che, se uno ha perso, sta all’opposizione e spetta oggi a chi ha i numeri e ha preso piu’ voti assumersi la responsabilita’ di trovare una via”. Cosi’ il ministro della Salute , a margine del primo congresso della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi), in merito alla decisione del segretario del Partito Democratico di rassegnare le dimissioni. “Dal punto di vista programmatico e politico – ha aggiunto – le cose si fanno sui programmi non si fanno certo sui like”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità