Esplosione in una palazzina: due Vigili del Fuoco morti e una terza persona trovata carbonizzata


Due vigili del fuoco sono morti e una terza persona è stata trovata carbonizzata: è il primo bilancio dell’esplosione che si è verificata in una palazzina a Catania secondo quanto ha confermato anche il sindaco Enzo Bianco. Altri due pompieri sono ricoverati in gravi condizioni all’ospedale Garibaldi.
L’esplosione, dovuta probabilmente ad una fuga di gas, si sarebbe verificata al piano terra di una palazzina in via Sacchero. Secondo le prime informazioni, la squadra dei vigili del fuoco sarebbe stati chiamati per una fuga di gas e, una volta arrivata in zona avrebbero tentato di aprire una porta. In quel momento si sarebbe verificata l’esplosione, che avrebbe coinvolto tutta la squadra.

Total
0
Shares
Previous Article

Castellammare. Si scava per liberare gli scarichi: ritrovato telaio di uno scooter

Next Article

San Giuseppe Vesuviano, non si rassegna alla fine della relazione: denunciato uomo per stalking

Related Posts