Firenze si ferma, si scende in campo per Astori. Badelj: “Metteremo la voglia e la grinta del nostro capitano”

Si ritorna in campo. A Firenze piove, il cielo è grigio, probabilmente triste anch’esso. Al Franchi tra pochissimi minuti andrà in scena Fiorentina-Benevento, una partita importante solo ed esclusivamente per ricordare Davide Astori. Non ce ne voglia il Benevento, ancora in lotta per un obiettivo importante, ma oggi si gioca solo per Lui.
Queste le parole di Milan Badelj ai microfoni di Premium Sport: “Proverò a fare il meglio per mantenere vivo e presente lo spirito di Davide. Vogliamo mettere in campo tutta l’intensità, la voglia e la grinta che metteva in campo Davide ogni gara. Le parole di Pioli? Davide è stato il seme che ha unito e fatto crescere questa squadra, il compito nostro sarà continuare a fare quello che lui aveva fatto in maniera stupenda”.