Gragnano. Accoltellò il controllore del Sita: processo immediato per Donnarumma


Gragnano. Il gip del tribunale di Torre Annunziata, Giovanni De Angelis ha disposto il processo con il rito immediato per Ciro  Donnarumma, il 54enne di Gragnano che accoltellò il controllore del bus Sita che l’aveva costretto a scendere dal mezzo perché viaggiava senza biglietto. Su richiesta del pm Sergio Raimondi il gip ha fissato per fine mese il processo per Donnarumma accusato di lesioni aggravate nei confronti di Pietro Spagnoletta, 43 enne dipendente della Sita, originario di Lettere. I fatti si verificarono il 19 novembre scorso. Dopo l’aggressione il 54enne si era dato alla fuga ma era stato individuato e bloccato dai militari dell’Arma poco distante. La vittima rimase ricoverata per alcuni giorni in prognosi riservata al San Leonardo di Castellammare di Stabia con una ferita addominale da arma da taglio.

Total
0
Shares
Previous Article

Torre del Greco. Una donna, un giovane ed un trans: love story finisce in tribunale

Next Article

Napoli, omicidio guardia giurata: assassini identificati grazie ad un video

Related Posts