Gragnano. Operato al cuore il 48enne accoltellato ieri

/Santa Maria la Carità. Sta lottando tra la vita e la morte dopo un delicato intervento chirurgico al cuore all’ospedale Monaldi di Napoli, il 48enne accoltellato ieri sera nella sua agenzia di pratiche auto in via Scafati a Santa Maria la Carità. Gli agenti del commissariato di polizia di Castellammare che stanno conducendo le indagini hanno visionato tutte le immagini delle telecamere private e di uffici pubblici poste lungo la zona per avere elementi utili alle indagini e risalire all’aggressore. Si sta anche controllando tutto il traffico telefonico, compreso le chat e il computer dell’ufficio per capire se all’ora dell’aggressione Landoldi aveva fissato appuntamento con qualcuno. E’ certo che l’aggressione è avvenuta all’interno dell’ufficio di via Scafati perché la polizia vi ha trovate la tracce ematiche. Sono stati anche interrogati i familiari di Landolfi, tutti di Gragnano per  capire se negli ultimi tempi sia entrato in contrasto con qualcuno per motivi di lavoro. L’uomo, nonostante le ferite, è stato centrato da tre coltellate, è arrivato da solo all’ di e prima di perdere conoscenza ha detto ai medici di essere caduto dal motorino. Ma le ferite non erano compatibili con una caduta e quindi i medici del pronto soccorso hanno avvertito la polizia e sono scattate le indagini.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità