Inghilterra-Italia: Lewis Cook entra in campo e il nonno vince 17mila sterline


Inghilterra-Italia, amichevole di preparazione al mondiale per gli inglesi e di rifondazione per gli azzurri, termina 1-1 ma ciò che è successo fuori dal campo è incredibile: il nonno di Cook vince 17mila sterline grazie all’entrata in campo di suo nipote. Lewis Cook, centrocampista del Bournemouth e autentica rivelazione della Premier League con 23 presenze e 2 gol in stagione e da questa sera sarà ricordato anche per aver regalato questa grande gioia a suo nonno. Il signor Trevor Burlingham aveva scommesso tre anni fa che suo nipote sarebbe sceso in campo per la prima volta con la maglia della Nazionale dei Tre Leoni prima del suo ventiseiesimo compleanno. Obiettivo centrato con cinque anni in anticipo. A 21 anni appena compiuti, infatti, il centrocampista è entrato in campo contro l’Italia di Di Biagio nell’amichevole disputata a Wembley.
Quello di Cook non è il primo caso. In passato già il padre dell’ex portiere del Liverpool, Chris Kirkland, Eddie, riuscì ad intascarsi 10mila sterline dopo che l’estremo difensore era sceso in campo nel 2006 contro la Grecia nella nazionale allora allenata dal c.t. Steve McClaren.
Foto: Getty Images

Total
0
Shares
Previous Article

Italia, Insigne evita la seconda sconfitta consecutiva: è 1-1 contro l'Inghilterra

Next Article

Terrorismo, arrestato jiahadista a Torino: perquisizioni in tutta Italia

Related Posts