Papa Francesco è arrivato a Pietrelcina

papa

Benevento. Papa Francesco e’ arrivato a Pietrelcina, per la sua visita pastorale nei luoghi di Padre Pio, che poi nella mattinata lo portera’ anche a San Giovanni Rotondo: un pellegrinaggio che avviene nel centenario della comparsa delle stimmate permanenti e nel 50/mo anniversario della morte del santo. L’elicottero del Pontefice, proveniente dal Vaticano, e’ atterrato nel piazzale adiacente l’Aula Liturgica di Piana Romana. Al suo arrivo il Papa e’ stato accolto dall’arcivescovo di Benevento, mons. Felice Accrocca, e dal sindaco di Pietrelcina, Domenico Masone. Migliaia i fedeli che attendevano l’arrivo di Francesco e che hanno partecipato nella notte alla veglia di preghiera iniziata gia’ da ieri sera. Francesco si e’ diretto a piedi, tra la folla che lo acclama, verso la Cappella San Francesco, dove sostera’ brevemente in preghiera davanti all’”olmo delle stimmate”. Quindi, sul piazzale antistante l’Aula Liturgica, incontrera’ i fedeli. Come al solito Papa Bergoglio non smette di stupire e stamane ha rotto il protocollo che aveva previsto l’attraversamento della folla radunata a Piana Romana e Papa Francesco a piedi ha deciso di raggiungere l’olmo delle stimmate e poi il palco dal quale pronuncera’ un breve discorso ai fedeli. E’ accompagnato dal sindaco di Pietrelcina, Domenico Masone, e dall’arcivescovo di Benevento, Felice Accrocca. Saluta i fedeli assiepati lungo il breve percorso e viene acclamato dalla folla, stringe mani e dispensa benedizioni, accarezza i bambini in un clima di grande gioia per la comunita’ sannita che preparava da settimane questa visita. Un anziano, una disabile e una madre con un bambino sono riusciti ad avvicinarsi e a scambiare parole con lui, sempre sorridente. Francesco si spostera’ poi a San Giovanni Rotondo,, in provincia di Foggia, dove il frate cappuccino visse fino alla morte, della quale ricorre il cinquantesimo anniversario, e dove sono custodite le spoglie del frate canonizzato nel 2002.