Rapinano l’Ikea con i mitra: si cerca la banda

. Ancora una rapina all’ di Afragola. Il colpo è stato messo a segno domenica intorno alle 12. Un commando armato di sei malviventi ha rapinato poco più di 110mila euro che le guardie giurate avevano appena prelevato dalle casse per portarli nella sede di vigilanza privata. Oltre ai soldi i rapinatori si sono fatti consegnare dagli agenti le pistole di ordinanza. I sei hanno agito in poco più di un minuto e con una precisione da professionisti. Segno che l’attacco sia stato studiato nei minimi dettagli. Hanno agito nei pressi di uno degli ingressi non riservati al pubblico ma al personale, evitando di coinvolgere l’utenza che, a quell’ora, era molto elevata. Secondo una sommaria e primaria ricostruzione i banditi sono entrati in azione non appena i vigilantes sono usciti da un ingresso secondario con i sacchi che contenevano i soldi. In quel preciso momento sono entrati in azione, accerchiando le guardie giurate che si sono trovate nel bel mezzo di un tiro incrociato di armi. Uno dei malviventi ha ordinato di consegnare pistole e sacchi di soldi, altrimenti sarebbero stati uccisi all’istante. Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato di Afragola. In tutta la zona è scattata la caccia alla banda ma non sono stati ritrovati i due veicoli con i quali i malviventi sono andati via. Un altro segno che i rapinatori avevano studiato un preciso piano di fuga.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità