Salerno. Rubano 37 opere d’arte: ritrovate dai Carabinieri in costiera


La costiera amalfitana, in provincia di Salerno, è stato il nascondiglio segreto per 37 opere d’arte rubate in varie regioni italiane. A scoprirlo i Carabinieri Tutela e Patrimonio Culturale, che a seguito di un’indagine hanno scoperto e sequestrato il bottino da migliaia di euro, scovando anche cinque pale d’altare del periodo compreso fra il 1600 e il 1700, provenienti da due chiese in provincia de L’Aquila, e due tavole di un polittico del 1500 della chiesa San Rocco di Formia, in provincia di Latina. Domani il comandante dei Carabinieri ,Fabrizio Parrulli, presenterà i dettagli dell’operazione in una conferenza stampa nel Comando Carabinieri Tutela Patrimonio a Roma.

Total
0
Shares
Previous Article

Serie B. Kiyine e Sprocati stendono un Avellino irriconoscibile, Salernitana ok nel derby

Next Article

Serie B. Salernitana - Avellino 2 - 0, la voce dei protagonisti

Related Posts