Sciame sismico tra Pozzuoli e Area Flegrea

Napoli. Diverse scosse di terremoto di lieve entità sono state avvertire nella zona di Pozzuoli e nell’area flegrea di Napoli, in particolare nei quartieri Bagnoli e Agnano. Il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, spiega che “è in corso uno sciame sismico” e di essere “in contatto con l’Osservatorio Vesuviano”, sezione napoletana dell’Ingv. L’Osservatorio, riferisce Figliolia, “ci invita a non creare allarmismi e panico. L’Osservatorio sta controllando l’attività per garantire la nostra sicurezza. Tutto rientrerebbe nella dinamica dello stato di allerta giallo della caldera dei Campi Flegrei, nella normale attività del territorio”, conclude Figliolia.
A partire dalle 14.34, rende nota la Protezione civile regionale, sono stati registrati una trentina di eventi nell’area Solfatara-Pisciarelli con profondita’ comprese tra 1 e 3 km. La scossa di maggiore energia e’ stata registrata alle 15.09 con magnitudo 2.4. L’Osservatorio vesuviano dell’Ingv sta monitorando la situazione. Alcune scosse sono state avvertire distintamente dalla popolazione soprattutto nella zona di Pozzuoli alta, ma anche in alcuni quartieri della confinante citta’ di Napoli.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità