Spari fuori ad un bar, persone nel panico: una donna sviene: indagano i carabinieri

Poggiomarino. Spari in un bar in pieno centro, panico tra i gli utenti del locale, una donna ha accusato un malore. E’ successo ieri sera in una caffetteria, “Dolce Gola”, in viale Manzoni intorno alle 20. Un’auto di grossa cilindrata è sfrecciata davanti al bar ha fatto esplodere colpi di pistola ed è scappata via. Si è scatenato subito il caos, una donna è svenuta e c’è stato un fuggi fuggi generale. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri e dopo poco la situazione è tornata alla normalità. Stando ai primi rilievi i malviventi hanno utilizzato una pistola a salve. Non si è trattato di una rapina, infatti nessuno è sceso dall’auto. Probabilmente si è trattato di un avvertimento. Sono stati ascoltati i vari proprietari del bar e qualche testimone. Acquisite le immagini di videosorveglianza delle attività commerciali presenti lungo la strada. L’obiettivo principale è ricostruire il percorso dell’automobile e un contributo significativo sarà dato dalle immagini acquisite. Intanto procedono le indagini, i militari non escludono nessuna pista.