Torre Annunziata. Minacce e violenze contro la madre anziana: arrestato 34enne

Nella tarda mattinata di ieri, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato Torre Annunziata, hanno arrestato Tuccilo Michele, 34enne oplontino, resosi responsabile di gravi minacce e violenze domestiche perpetrate ripetutamente nei confronti dell’anziana madre.
Lo scorso 3 marzo , su disposizione dell’Ufficio del GIP del Tribunale di Torre Annunziata, gli era stato notificato ed applicato il regime detentivo alternativo degli arresti domiciliari con dispositivo elettronico.
Tali provvedimenti restrittivi non avevano minimamente intaccata la capacità violenta del soggetto che ha reiterato le sue azioni minatorie e vessatili contro l’anziana madre, la quale è stata costretta a richiedere più volte l’intervento delle forze dell’ordine.
Ed è stato proprio nel corso di uno di questi interventi che i poliziotti, con la loro sensibilità hanno realizzato quanto disagio accompagnasse quella povera signora.
Opportunamente informata l’autorità giudiziaria, alla quale lo scorso 19 febbraio, gli agenti del Commissariato Torre Annunziata, hanno inviato gli atti di denuncia in stato di libertà contro il Tuccillo per maltrattamenti in famiglia, ha emesso un provvedimento di revoca della misura alternativa degli arresti domiciliari con la detenzione presso una struttura carceraria.
Provvedimento eseguito dai poliziotti questa mattina, che dopo le formalità di rito, hanno condotto Tuccillo Michele presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità