Torre Annunziata. Rom costringe figlie a chiedere l’elemosina: denunciata

Torre Annunziata. I Carabinieri hanno denunciato una mamma per aver lasciato due figlie a chiedere l’elemosina davanti ad un’attività commerciale. Un carabiniere della stazione di Torre Annunziata di pattuglia per le strade del centro della città ha notato una madre con una carrozzina e altre due bimbe che le camminavano di fianco. Arrivate davanti ad un negozio sul corso principale la donna ha lasciato le due figlie, rispettivamente di 12 e 4 anni davanti all’ingresso a chiedere l’elemosina e si è allontanata con il carrozzino nel quale c’era un’altra figlia di 2 anni. Il carabiniere ha immediatamente raggiunto e bloccato la donna, identificandola in una 30enne di etnia Rom. E’ stata condotta in caserma e denunciata per abbandono di minori, le bambine segnalate ai servizi sociali del comune di Torre Annunziata.