Torre del Greco. Litigano al pronto soccorso: arrestati

Torre del Greco. Dalla separazione coniugale alle manette il passo è stato breve. Termina così una controversia di carattere familiare conclusasi con gli arresti domiciliari. Protagonisti di questa vicenda un uomo e tre donne, legati tra loro da vincoli di parentela.
A scatenare la discussione è stato un incontro avvenuto nella scuola che si trova nel quartiere Sant’Antonio. Una donna, dopo aver accompagnato il figlio a scuola, incrocia la sorella e il fratello del marito dal quale si sta separando. Prima qualche sguardo, qualche parolina. Dalle parole ai fatti il passo è stato, però, veramente breve: la donna viene aggredita. Solo l’intervento di qualche passante evita il peggio. Si reca al pronto soccorso per farsi medicare insieme alla sorella. Mentre sono in fila arrivano i due cognati della donna. Si ripete il copione: minacce, insulti e aggressione. Una guardia giurata in servizio chiama i carabinieri che arrivano al pronto soccorso e dividono i quattro tra il fuggi fuggi generale dei presenti. Dopo la cure mediche vengono identificati e arrestati. Tutti sono accusati a vario titolo di rissa aggravata, sono stati mandati ai domiciliari.