Tragedia in piscina: 17enne muore durante allenamento

Una nuova tragedia colpisce il mondo dello sport. Questa volta colpisce un giovane nuotatore di Caivano. La vittima è un . Si chiamava Mario Riccio ed era di Casalnuovo. La tragedia si è consumata nella piscina di Caivano dove il ragazzo si allenava nel centro sportivo Delphinia. Il ragazzo, tesserato con la societa’ Acquachiara Ati 2000 di Napoli, è stato colpito da un infarto durante gli allenamenti. Immediati sono scattati i soccorsi con massaggi cardiaci, respirazione bocca a bocca. Anche l’utilizzo del defibrillatore ma è stato tutto inutile. Il cuore di Mario si era già fermato. Sulla tragedia la Procura di napoli Nord ha aperto un’inchiesta e il magistrato Rosanna Esposito ha disposto l’autopsia.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità