Tutto facile per l’Inter: 3-0 contro l’Hellas

L’Inter batte l’Hellas a San Siro e accorcia le distanze dalla Roma, fermata sul pari all’ora di pranzo dal Bologna. Tutto abbastanza facile per i nerazzurri, in vantaggio dopo nemmeno un minuto con Icardi grazie a una rimessa laterale battuta velocemente da Perisic. L’Hellas accusa il colpo e va nel pallone, con i nerazzurri padroni del gioco e del campo. L’Inter chiude il primo tempo sul doppio vantaggio, firmato Perisic, dopo una buona giocata di Brozovic. Hellas mai pericoloso e mai propositivo nel corso dell’intera gara, con l’Inter che non deve spendersi più di tanto. Il tre a zero arriva nella ripresa: Perisic, grazie all’aiuto di Rafinha, recupera palla sulla trequarti, arriva sul fondo e serve Icardi sul secondo palo, che chiude il pallone con una scivolata.
Ottimo risultato per i nerazzurri, soprattutto in ottica derby. Prestazione convincente, l’ennesima dopo Marassi, e squadra ritrovata per Spalletti. Notte fonda per Pecchia e l’Hellas, costretti ad alzare la testa il più presto possibile per non sprofondare in classifica. Preoccupante l’atteggiamento dei veronesi, mai decisi nei contrasti e nelle giocate.
Spalletti può sorridere: l’Inter è di nuovo sua. Ora vista sul derby, possibile catapulta per il terzo posto.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità